I Promessi Sposi di Alessandro Manzoni, storia milanesedel sec. xvii. Nuova edizione sull’ultima corretta dall’Autore con prefazione di Ferdinando Galanti

600,00

Autore: Alessandro Manzoni
Editore: Fratelli Salmin
Anno: 1902

Note: Molto buono. Legatura in pelle, fregi e titoli oro ai piatti e al dorso e al retro, contropiatti e sguardie in carta decorata, tagli rossi, cm. 6.5x4x3, pagine XV+1097 (+2 di commiato degli editori). Questa edizione non presenta il ritratto di Manzoni in antiporta ma ha 6 incisioni fuori testo. Manga un angolino sup. di pag. 55/56 (testo intatto). Celebre edizione dei Promessi Sposi che conclude la “triade” pubblicata dagli editori Salmin di Padova (dopo il Dantino e il Galileo). Associazione Tipografico-Libraria Italiana, “Giornale della libreria, della tipografia, e delle arti ed industrie affini”, 1912, vol. 25: “Nel 1902 ho pubblicato un’edizione dei Promessi Sposi, di Alessandro Manzoni, in elegante volumetto, tipi corpo quattro, di mm.40 p.60 e dello spessore di mm.30. Cento esemplari numerati da 1 a 100, con figure, sono legati in chagrin con fregio taglio dorato. Vi sono esemplari comuni senza figure […] Luigi Salmin”

Solo 1 pezzi disponibili

COD: 5967 Categorie: , ,